Matteo Giuliani

Affianca gli studi scientifici (ingegneria informatica all’Unibo) a quelli musicali seguendo corsi con Frédéric Durieux, Francesco Filidei, Adriano Guarnieri e Giacomo Manzoni, diplomandosi in direzione di coro con Pier Paolo Scattolin e laureandosi in composizione col massimo dei voti e la lode con Alessandro Solbiati al Conservatorio “G. Verdi” di Milano. Studia attualmente con Ivan Fedele all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia (Roma).

Sue composizioni sono eseguite in festival quali Rondò (Milano), Milano Musica, GAMO, Festival Pontino, L’Altro Comunale (Bologna), Compositori a confronto, The Pharos Trust (Cipro), HOME (Manchester, UK). Tra i suoi esecutori ricordiamo l’Ensemble Alternance (Parigi), l’Ensemble Transmission (Montreal), Maria Grazia Bellocchio, Laura Catrani, Francesco Gesualdi, Dario Savron, Alfonso Alberti, Il Canto Di Orfeo, Gianluca Capuano, Sara Minelli.

Vince ed è segnalato in concorsi di composizione (quasi sempre internazionali), tra cui: AFAM Divertimento Ensemble, The Choral Project (USA), Continuum Musicum (Reggio Calabria), “Niccolò Castiglioni” (Milano), GAM – Milano, “Le note ritrovate” (Avellino), Sermoneta, Festival Pontino (Latina), Certaldo 2013, Pharos Competition (Cipro), Carella Val Tidone, Left Coast Ensemble (San Francisco, USA), Giovani Artisti San Fedele (Milano).

Sue composizioni sono pubblicate: (partiture) da AERCO, Per Caso Sulla Piazzetta, EMA Vinci; (esecuzioni) da Divertimento Ensemble ed EMA Record, per cui è in uscita un nuovo CD.

Come direttore di coro – del Coro Scaricalasino (dal 2000) e di Ravel Ensemble (dal 2010) – ha all’attivo svariate centinaia di concerti (in Italia, Europa e Stati Uniti) e due CD pubblicati. E’ stato direttore del Coro Senzaspine (Bologna) e direttore ospite del Coro CAI AAB.

2017-09-17T17:53:02+00:00