Project Description

Coro Ildebrando Pizzetti dell’Università di Parma

Il coro nasce nel 1968 per volontà di docenti e studenti, che lo intitolano al compositore parmigiano Ildebrando Pizzetti (1880-1968). Negli anni il Coro ha collaborato con importanti istituzioni: Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Regio di Parma, Orchestra Sinfonica “A. Toscanini”, Orchestra da camera di Mantova, Conservatorio “A. Boito” di Parma. Per la televisione italiana ha registrato due colonne sonore. Il complesso ha preso parte a due spettacoli unici: nel 1985 Orpheus-Orfeo (Teatro Olimpico di Sabbioneta); nel 1988 Sogno di un tramonto d’autunno (Teatro Sociale di Mantova). Intensa è anche la partecipazione a rassegne internazionali: Francia, Spagna, Portogallo, Germania, Polonia, Bulgaria, Svezia, Norvegia, Stati Uniti, Messico, Sudafrica, Scozia, Catalogna, Grecia. Ilaria Poldi ha assunto la direzione del coro “Pizzetti” all’inizio del 1994, dando nuovo impulso alla ricerca musicale, inserendo nel già vasto repertorio autori minori del Rinascimento italiano e contribuendo alla riscoperta di alcuni compositori seicenteschi proposti in prima esecuzione moderna. Questo impegno si è tradotto in numerosi concerti che il Coro ha tenuto in prestigiosi ambienti in Italia, Scozia, Catalogna e Grecia. Dal 1999 è attiva all’interno del gruppo una sezione che si occupa dello studio della musica medievale che ha partecipato anche al Festival Oltrepo medievale e al Festival dei due mondi di Spoleto. Negli ultimi anni il Coro ha ricevuto una notevole risposta da parte di studenti e da cittadini appassionati di musica grazie all’esecuzione di numerosi concerti nell’ambito della realtà cittadina all’interno di manifestazioni culturali, con il coinvolgimento di Enti e Istituzioni locali. Importante è stata la partecipazione a due edizioni della Giornata Europea degli Universitari presso la Sala Nervi del Vaticano (2002 e 2005). Dal 2007 il gruppo ha riannodato una fitta rete di relazioni con i Cori delle Università italiane per intensificare gli scambi culturali-musicali attraverso l’esecuzione di concerti presso gli Atenei (Ancona, Reggio Emilia, Perugia, Venezia, Macerata, Camerino, Pisa, Genova). A partire dal 2008 il Coro organizza la rassegna di musica corale “Gaudeamus in Musica” avente come protagonista il mondo della coralità universitaria. Questo evento, giunto nel 2010 alla sua terza edizione, viene ripetuto una volta all’anno per far conoscere questa realtà a tutti gli appassionati del genere corale.