Coro “Mikrokosmos” di Bologna2018-11-14T21:03:04+00:00

Project Description

Mikrokosmos – Coro Multietnico di Bologna

MikrokosmosCoro Multietnico di Bologna nasce su iniziativa del M° Michele Napolitano con l’obiettivo di promuovere l’integrazione dei cittadini stranieri e contribuire ai processi d’interazione e comunicazione tra persone di culture differenti. Fondato nel settembre 2004, ha preso parte a numerosi concerti, festival, rassegne ed eventi culturali. Mikrokosmos ha inoltre dato il suo apporto musicale e umano ad iniziative legate all’immigrazione e all’intercultura, partecipando a serate di solidarietà e di raccolta fondi, e proponendosi sempre come luogo di cooperazione, rispetto reciproco e buona convivenza sociale, per favorire l’arricchimento e l’incontro tra culture diverse, con l’obiettivo di realizzare, seppur in piccolo, l’idea della pace.

Attraverso la musica popolare di varie parti del mondo, ha avvicinato e riunito coristi con provenienze culturali, linguistiche e religiose diverse. Formato da circa cinquanta voci di varie età, ha accolto fino ad oggi persone provenienti da oltre trenta paesi.

Nell’aprile del 2005 si è costituito come Associazione Culturale, con lo scopo di promuovere progetti che favoriscano, attraverso il canto e la musica, la formazione e la crescita civile, oltre alla diffusione di un messaggio di interazione e scambio possibile tra cittadini italiani e stranieri.

A luglio del 2007 il progetto Mikrokosmos – Coro Multietnico di Bologna ha ricevuto il Premio Nazionale “Interculture Map” per le migliori pratiche interculturali – Sezione Arti e comunicazione, promosso dall’Associazione Africa e Mediterraneo in collaborazione con la Fondazione “Giovanni Agnelli” di Torino e, nel 2011, è stato riconosciuto dal Comune di Bologna come gruppo di “interesse comunale per la sua funzione altamente educativa”.

Oltre a Mikrokosmos – Coro Multietnico di Bologna, fanno parte dell’associazione anche Mikrokosmos dei Piccoli, progetto interculturale nato a gennaio 2007 e rivolto ai bambini della città di Bologna di età compresa tra i 7 e i 14 anni, e, da settembre 2018, il Coro Ad Maiora, nato nel 2011 e formato da coristi tra i 20 e i 30 anni.

Ad oggi, il coro ha tenuto oltre centosettanta concerti in Italia (Bologna, Ferrara, Firenze, Isola d’Elba, Rimini, Rovigo, Torino e provincia, Verona) e all’estero (Francia, Turchia, Croazia e Irlanda).