Descrizione Progetto

Quinto Elemento

Il Quinto Elemento è un quintetto vocale a cappella formato da cinque soliste toscane provenienti da mondi musicali diversi ma accomunate dalla grande passione per il suono della voci che si fondono, senza altri strumenti o artifici.

​La variegata esperienza delle cinque componenti si riflette nell’ampiezza del ventaglio stilistico musicale che il gruppo può affrontare, sempre con una cifra personale che illumina l’esecuzione di brani noti o meno noti.

​Il repertorio spazia dalla polifonia rinascimentale a quella contemporanea, da canti delle varie tradizioni popolari a brani di respiro internazionale, fino a composizioni originali. Irene Giuliani cura gli arrangiamenti e gli adattamenti, nonché la composizione di alcuni dei brani originali espressamente scritti per la formazione.
La tavolozza sonora del Quinto Elemento comprende anche un uso integrato dell’elemento improvvisativo, che costituisce una delle cifre della formazione.

​Il gruppo ha esordito in marzo 2015 presso l’Ex Chiesa di San Giovanni di Prato. Ha successivamente tenuto concerti nell’ambito di PratoEstate 2015, presso Palazzo Pretorio in occasione della Notte in rosa pratese, nella rassegna Scarlino Estate. Ha partecipato al 42° Incontro Internazionale Polifonico Città di Fano e si è esibito nell’ambito del convegno

“La Voce Artistica” 2015 di Ravenna. È recente vincitore del concorso internazionale Solevoci di Varese nella sezione gruppi jazz a cappella, dove Elisa Mini ha ottenuto il premio speciale di miglior solista di tutta la manifestazione. Nel luglio 2016 ha partecipato alla rassegna di concerti di Musica sulle Apuane e a dicembre 2016 ha ripreso la propria attività con un concerto presso la casa circondariale di Prato, preceduta da un incontro con i detenuti. E’ nella programmazione della stagione 2017 dei concerti al Ridotto del Teatro Politeama di Prato.