UT insieme vocale-consonante

UT insieme vocale-consonante è un gruppo vocale “modulare” che va dall’ensemble madrigalistico al coro da camera. I coristi, provenienti da varie parti d’Italia, sono tutti di grande esperienza vocale e musicale, per la maggior parte direttori di coro.

Guidato da Lorenzo Donati, l’ensemble propone progetti tematici di musica antica e contemporanea, come: Trahe me post te, antico e moderno a confronto nell’ispirazione del Cantico dei Cantici; I colori del Novecento, musica francese e italiana dei grandi del secolo scorso; Tutte le notti del mondo, musica di varie epoche dedicata alle interpretazioni musicali e letterarie sul tema della notte; Sogni e visioni, un bagno nella musica corale contemporanea; Leonardo dreams con testi dello stesso Leonardo e musica di autori a lui contemporanei; La cura dell’amore, musica corale di stili ed epoche diverse intrecciati dal filo rosso della gioie e della cura d’amore.

Nel 2015 il gruppo registra il cd Pulchra ut luna, electa ut sol che propone brani tratti dal Cantico dei Cantici e diversi Agnus Dei. Nel 2017 e successivi UT insieme vocale-consonante esegue e incide brani composti ad hoc da artisti di origine tedesca vincitori di borse di studio per la promozione della musica corale contemporanea, in collaborazione con la Fondazione svizzera Siemens e l’Accademia Tedesca a Roma: Stabat Mater di Lisa Streich, In Paradisum di Jay Schwartz e Cinque Lieder di Gordon Kampe. Nel frattempo il gruppo incide anche l’intera produzione corale del compositore perugino Carlo Pedini.

Nel 2015 Ut Insieme vocale-consonante si aggiudica il primo premio al Concorso corale Internazionale a Varna (Bulgaria) e nel maggio del 2016 vince il prestigioso Gran Premio Europeo (EGP). Si tratta del primo coro italiano che in 28 edizioni raggiunge tale traguardo, considerato il più importante riconoscimento mondiale nell’ambito della musica corale.

Dal 2018 UT Insieme vocale-consonante si impegna nel progetto di diffusione della musica corale contemporanea “Scritto & Cantato”, una forma di stretta collaborazione con compositori del territorio nazionale e presto anche internazionale, i quali compongono e dedicano alla compagine brani presentati ed eseguiti in diretta. Finora il gruppo ha avuto l’occasione di incontrare N. Betti, G. Bonato, A. D’Alpaos, M. Ferretti, C. Margutti, S. Puri, C. Vettorazzi, M. Zuccante.

UT insieme vocale-consonante ha al suo attivo collaborazioni con direttori conosciuti a livello internazionale, quali B. Boterf, J. Busto, N. Corti, B. Holten, U. Lah, R. Rasmussen, G. Graden.
L’ensemble è stato invitato ad esibirsi in Italia e in Europa: Festival des Choeurs Lauréats (Avignone e Vaison-la-Romaine), MiTo settembre musica (Milano e Torino), Incontro Polifonico Internazionale Città di Fano (PU), Concorso Polifonico Guido d’Arezzo, Rezia Cantat (Chiavenna, SO), Salerno Festival e nello scorso maggio è stato chiamato in qualità di coro ospite ad aprire la 48esima Edizione del Concorso corale Internazionale Florilège Vocale de Tours 2019.

Direttore: Lorenzo Donati

Compositore, direttore e violinista ha studiato ad Arezzo e Firenze, frequentando parallelamente corsi di perfezionamento presso la Scuola di Musica di Fiesole, l’Accademia Chigiana di Siena e l’Accademia di Francia. Come direttore di coro si è diplomato al corso triennale della Fondazione “Guido d’Arezzo” di Arezzo proseguendo poi gli studi con il Master di Perfezionamento.

Svolge intensa attività concertistica come direttore con l’Insieme Vocale Vox Cordis e l’ensemble UT con il quale ha vinto il più prestigioso premio mondiale di canto corale. Dal 2016 dirige il Coro della Cattedrale di Siena Guido Chigi Saracini col quale collabora con i più importanti artisti del panorama internazionale. Dirige inoltre il Coro da Camera del Conservatorio di Trento. Nel periodo 2011-2014 ha diretto il Coro Giovanile Italiano. Con questi gruppi e con l’Hesperimenta Vocal Ensemble ha vinto primi premi e premi speciali in concorsi nazionali ed internazionali Arezzo, Cantonigròs, Gorizia, Montreux, Senlis, Tours, Varna, Vittorio Veneto.

Nel 2016 ha vinto il Gran Premio Europeo in Canto Corale. Nel 2007, ha vinto entrambe le categorie del concorso internazionale per direttori di coro “Mariele Ventre” di Bologna.

Sue composizioni vengono regolarmente eseguite in varie parti del mondo, incise da ensemble e solisti, e pubblicate da alcune prestigiose case editrici. Tra i prestigiosi riconoscimenti in competizioni internazionali ricordiamo i premi ai concorsi di composizione di Arezzo, Gorizia, Roma, Avellino, Vittorio Veneto.

Collabora con varie istituzioni culturali nazionali, è direttore artistico delle attività corali della Fondazione Guido d’Arezzo, del Festival di Primavera e del Festival Incontro Polifonico Città di Fano, viene invitato a tenere seminari come esperto di musica vocale, viene invitato in giuria in concorsi di composizione e di musica corale, in Italia e all’estero.

Attualmente è docente presso il Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento. Insegna presso la Summer Academy dell’Accademia Chigiana di Siena ed è tutor della Scuola triennale di direzione di coro della Fondazione Guido d’Arezzo